martedì 9 ottobre 2012

I NOSTRI SOLDI









 

 
 
 
 
 
 
 
 
Egregio Direttore

 
Ogni giorno, si legge sui quotidiani, sempre la solita notizia, ladri d’Italia unitevi, Fiorito e company prolificano e si moltiplicano, il malcostume a raggiunto or'mai tutti gli strati sociali, degenerando nelle più svariate forme di autofinanziamento, se cosi desideriamo chiamarlo.

Il sottoscritto, per aggiungere carne al fuoco, sottopone a lei e a tutti i lettori, un quesito; se in Italia manca un controllo serio, su chi spende, quanto spende e per cosa, è il caso di intervenire drasticamente, ed in modo deciso per risolvere questo dilemma ?