martedì 11 settembre 2012

 CHE SCUOLA 2












Una giornata di follia, di intrallazzi, di inciuci e corruzione ?


 
Al termine della giornata nella quale si dovevano coprire i posti vacanti e procedere nella graduatoria, si sospendevano le assegnazioni alle cattedre di lingua inglese, agli spezzoni di posti comuni, oltre ai circa cento posti di insegnante di sostegno rimasti ancora scoperti.
Cosa dire: non era possibile terminare l’ assegnazione di quei posti per poi passare successivamente all’assegnazione di eventuali altri posti comuni? Erano troppo stanchi? Oppure dovevano (o volevano) manipolare i dati a favore del miglior offerente, come fanno le scuole cattoliche private legate a CL?
E che dire degli insegnanti di sostegno? Si è urlato alla loro riduzione come numero di addetti, ma i circa 100 posti vacanti non sono stati coperti. Perché?

domenica 9 settembre 2012

CHE SCUOLA













Una giornata di follia, di intrallazzi, di inciuci e corruzione ?




 
Sabato 9 settembre 2012

Provveditorato scuola, convoca il personale non docente,  per assegnazione posti di insegnante nelle scuole primarie della provincia di Varese, una giornata di follia o di intrallazzi, inciuci, corruzione “  vengono chiamati gli aspiranti, a cui assegnare la sede di insegnamento, ma non si capisce con che criterio: Docenti che hanno un punteggio più basso di altri, ma che si trovano in graduatoria prima di altri, insegnanti che mostrano una maternità cosi pronunciata che sembra debbano partorire da un momento all’atro.